FIAT: CARBONATO, AUTO FUORI DA CONFINDUSTRIA SAREBBE INIZIO DELLA FINE

Lo ha detto il presidente dell’Unione Industriale di Torino, Gianfranco Carbonato, a margine della presentazione dell’indagine congiunturale dell’Associazione che prevede per il primo trimestre del 2011 una nuova frenata della produzione.
Carbonato ha definito ”irrinunciabile” l’investimento della Fiat su Mirafiori: ”Dobbiamo fare tutti gli sforzi possibili – ha aggiunto – per rendere questo investimento realizzabile e se occore fare una newco come a Pomigliano si faccia anche qua”.
”Un accordo tipo Pomigliano – ha aggiunto – e’ un primo passo, ma non si puo’ andare avanti per altri tre anni con un accordo diverso per ogni stabilimento e per questo credo che un’iniziativa mirata sul contratto dell’auto sia indispensabile”.
Carbonato ha anche sottolineato di non aver al momento alcuna conoscenza precisa di un eventuale incontro ipotizzato per domani tra l’ammistratore delegato della Fiat, Sergio Marchionne, e la leader di Confindustria, Emma Marcegaglia.

Fonte: www.wallstreetitalia.com

FIAT: CARBONATO, AUTO FUORI DA CONFINDUSTRIA SAREBBE INIZIO DELLA FINEultima modifica: 2010-12-22T16:25:09+01:00da eros081
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento