Un'opera d'arte su l'Unità

Sì: un giornale on-line è un contenitore immenso, un quotidiano di carta in confronto è un portapillole.
È la stessa ragione per cui – benché navigando nella Rete sia possibile visitare in brevissimo tempo tutti i musei del mondo – il Louvre, il Prado e i Musei Vaticani continuano a essere affollati di visitatori.
In questo caso ne abbiamo di molto peculiari: è un giornale con la sua carta e i suoi processi di stampa, non una tela, ci sono migliaia di nomi, veri nomi da far comparire con pari dignità, c’è l’idea della gente, la stessa che incontriamo quotidianamente e dalla quale siamo incontrati a nostra volta.
Ma questa volta la gente guarda in un’unica direzione, è un fronte rivolto verso qualcosa, per qualcuno verso un’idea, verso un domani per altri, o ancora verso il destinatario del proprio grido di rabbia».

Fonte: www.unita.it

Un'opera d'arte su l'Unitàultima modifica: 2011-02-12T22:07:05+01:00da eros081
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento